Modulo 6- in pratica !

 

A TUTTA PRATICA!!

Ora vedremo insieme in questo modulo, come fare il cedolino paga per il domestico.

Simuleremo alcune casistiche dalle più semplici a quelle un poco più elaborate.

Mettiti comodo/a e…..

Buon lavoro!

Modulo 5- il licenziamento

 

Adesso il licenziamento e il TFR

Affrontiamo il discorso licenziamento e chiusura del rapporto di lavoro domestico.

Come funziona il licenziamento del domestico?

Quanti giorni di preavviso gli devi dare?

Serve una motivazione precisa come nel rapporto di lavoro dipendente comune?

Tutte domande alle quali troverai risposta in questo modulo.

Insieme vedremo anche con un tutorial passo passo come effettuare la chiusura del rapporto di lavoro sul portale INPS.

Buona visione!

Modulo 4 – aspetti previdenziali e fiscali

 

Parliamo di contributi e dell’aspetto fiscale

Vediamo insieme come si calcolano i contributi che devi versare all’INPS in quanto datore di lavoro domestico e quelli che devi trattenere al lavoratore.

Quelli trattenuti al domestico, sarai sempre tu a versarli per suo conto all’ente previdenziale, vedremo come.

Esamineremo insieme come calcolare in pratica la contribuzione dovuta, conti alla mano!

Ti aiuterò con un tutorial ad imparare come utilizzare il simulatore di calcolo contribuzione che l’INPS mette a disposizione, semplice e utile anche per conoscere in anticipo quanto potrebbe essere la contribuzione che dovresti pagare in caso di assunzione di un collaboratore domestico.

Inoltre vedremo insieme come fiscalmente si riflette il rapporto di lavoro domestico si di te in quanto datore di lavoro. Sei sostituto d’imposta oppure no? scoprilo nel video numero 11.

Buona visione!

 

Modulo 3 – la cessazione del rapporto di lavoro e le spettanze finali

 

Altri eventi e la cessazione del rapporto di lavoro

 

Con questo modulo affronteremo l’argomento del trattamento di fine rapporto (TFR) ovvero la famosa “liquidazione”. Imparerai a calcolare in maniera semplice come matura e quanta ne spetta al lavoratore. Saprai, dopo averne analizzato gli aspetti, quando si eroga.

Tra gli eventi possibili analizzeremo l’evento dell’eventuale decesso, matrimonio e licenziamento del collaboratore. Devi includere questi eventi tra le tue conoscenze se vuoi gestire al meglio il rapporto di lavoro con il tuo collaboratore.

Buona visione!

Modulo 2- la gestione del rapporto di lavoro e degli eventi

 

Gestiamo il rapporto di lavoro!

 

Con il secondo modulo entriamo nel vivo della gestione del rapporto di lavoro con il nostro collaboratore domestico.

Nelle lezioni contenute in questo modulo ti parlo della retribuzione e da quali voci è composta, dell’inquadramento delle mansioni e dei livelli. Questi sono elementi essenziali che devi conoscere se vuoi gestire senza errori le somme che dovrai erogare al lavoratore.

Inoltre, sempre in questo modulo, parleremo dell’orario di lavoro, dei riposi, del lavoro notturno, degli straordinari, delle ferie e dei permessi. Parti del rapporto di lavoro alle quali si deve prestare attenzione in maniera particolare, sono le voci della retribuzione che creano più contenzioso di tutte le altre.

Dulcis in fundo, affronteremo l’argomento “maternità”, vedremo insieme come si deve comporare il datore di lavoro domestico quando la collaboratrice va in astensione per maternità.

Buona visione!